Articoli

Caserta, 11 maggio 2019

Con un preavviso di ben due mesi, sabato 11 maggio si è tenuto il congresso di Rain Arcigay Caserta onlus, organizzazione che nella Provincia si batte per i diritti delle persone LGBTI+.

«È molto importante non adagiarsi sugli allori ma spingere la propria organizzazione ad evolversi» spiega il Presidente Bernardo Diana, laureando in giurisprudenza di 25 anni di Casal di Principe, «lo abbiamo fatto quando, ad appena tre anni di vita e sull’onda del successo per il primo Pride, ci siamo federati ad Arcigay. Era la seconda fase della storia di Rain – da allora Rain Arcigay – ora inizia la terza: favorire il ricambio della dirigenza e al tempo stesso espandere in tutta la Provincia le nostre iniziative» .

Sul primo punto il ricambio si è verificato, infatti il solo fondatore dell’associazione a ricoprire un ruolo nel Direttivo è, proprio il Presidente Diana, «ma quello che mi preme far notare è il percorso effettuato da tutti i neoeletti all’interno dell’associazione: siamo una delle poche associazioni ad avere un sistema di formazione interno consolidato, dove cresciamo i nostri futuri leader dal punto di vista sia politico che delle competenze».

«Mi piace pensare a quel mammuth nel secondo film de ‘L’era galciale’ che credeva di essere l’ultimo della sua specie finché non incontra i suoi simili» dice scherzando Gianuario Cioffi, medico di 27 anni da San Felice a Cancello, neo eletto Vice Presidente: «per me è stato così, ho conosciuto questa associazione prima su internet nel 2015, ma di persona solo al Pride del 2016. Da allora la mia vita è cambiata, mi sono sentito finalmente parte del mondo e voglio che sia così anche per gli altri».

Si aggiungono al Consiglio Direttivo anche:

  • Raoül Piccirillo, 19 anni, di Santa Maria Capua Vetere, studente
  • Cristian Restivo, 23 anni, di Marcianise, studente all’Accademia di Belle Arti di Napoli;
  • Leonardo Romanelli, 21 anni, di San Nicola La Strada, studente di Biotecnologie all’Università degli Studi di Napoli Federico II;
  • Marco Marino, 25 anni, di San Nicola La Strada, psicologo

Il Consiglio Direttivo del biennio 2018-2020 è così composto: Presidente Bernardo Diana, Vice Presidente Gianuario Cioffi, consigliere e consiglieri Francesca Merolle, Francesca Acerra, Christian Coduto, Raoül Piccirillo, Cristian Restivo, Leonardo Romanelli, Marco Marino. La delega alla tesoreria è affidata ad interim al Presidente.

L’associazione, con sede in via Giuseppe Verdi 15, Caserta (presso la CGIL) come sempre è aperta ad accogliere chiunque lo desideri, basta contattare la pagina Facebook, la mail segreteria@rainarcigaycaserta o il numero 0823 160 74 85 .

Sabato 15 settembre il Congresso provinciale di Rain Arcigay Caserta, riunitosi per votare le mozioni in vista del XVI Congresso Nazionale di Arcigay ha eletto i nuovi componenti della Dirigenza dell’associazione per il biennio 2018 – 2020. Presenti al Congresso con i loro saluti Marco Alfieri per la CGIL e Francesco Pascale per Legambiente.

Il Congresso ha espresso vivo apprezzamento per il lavoro svolto dal precedente Direttivo, confermando il presidente uscente Bernardo Diana al suo secondo mandato e metà del Consiglio uscente.

Il nuovo Consiglio Direttivo così composto potrà beneficiare dell’esperienza acquisita dai suoi storici componenti e attingere nuove idee ed entusiasmi dai suoi nuovi giovanissimi elementi, dopo il grande successo del Caserta Pride dello scorso 16 giugno, che ha portato in piazza oltre cinquemila persone per le rivendicazioni LGBT+.

I componenti del nuovo Consiglio Direttivo sono:

Presidente: Bernardo Diana
Vice Presidente: Francesco della Volpe
Tesoriere: Enzo Genovese
Consigliera: Francesca Acerra
Consigliere: Christian Coduto
Consigliere: Gianuario Cioffi
Consigliera: Francesca Merolle
Consigliere: Salvatore Venosa
Consigliere: Massimo Vigliotta

Auguriamo, pertanto, un grosso in bocca al lupo al nuovo Consiglio Direttivo di Rain Arcigay Caserta onlus che dovrà lavorare in una fase politica e sociale molto delicata sia a livello territoriale che a livello nazionale, affrontando da un lato la deriva omo-bi-transfobica e dall’altro l’impegno per l’avvio del “Centro LGBT del mediterraneo”, il grande progetto di social housing per le persone lesbiche, gay, bisessuali e trans* sul bene confiscato sito nel comune di Castel Volturno.

Buon lavoro, “Per aspera ad Astra”.

IL PRESIDENTE AD INTERIM

visto lo Statuto sociale,

vista la deliberazione del Consiglio Direttivo del 23/7/2018,

visto lo Statuto sociale di Arcigay,

visto il regolamento per il XVI Congresso nazionale di Arcigay,

CONVOCA

il congresso provinciale – assemblea ordinaria delle socie e dei soci di Rain Arcigay Caserta onlus per il giorno sabato 15 settembre 2018, in prima convocazione alle ore 16.00 e in seconda convocazione, qualsiasi sia il numero dei partecipanti, alle ore 17.00 presso la sede sociale in Caserta, via Giuseppe Verdi 15.

I punti all’ordine del giorno sono:

  • modifiche allo Statuto sociale;
  • elezione degli organi sociali per il biennio 2018-2020:
    • Consiglio Direttivo composto da Presidente, Vice Presidente, Tesoriere e sei consiglieri*;
    • Collegio dei Probiviri composto da Presidente, Consigliere effettivo, Consigliere supplente;
  • Congresso Nazionale di Arcigay;
  • elezione dei tre delegati al Consiglio Nazionale di Arcigay;
  • varie ed eventuali.

Hanno diritto all’elettorato attivo e passivo i soci maggiorenni:

  • iscritti per la prima volta entro il 2 agosto 2018;
  • già iscritti (solo rinnovo della quota) prima dell’inizio dell’assemblea.

I soci minorenni hanno diritto a partecipare all’assemblea, ma non possono votare direttamente se non tramite il proprio rappresentante legale o esercente la responsabilità genitoriale.

È richiesto l’invio di una proposta di candidatura con lettera di presentazione entro il giorno 8 settembre 2018 all’indirizzo email segreteria@rainarcigaycaserta.it.

Caserta, il 25 luglio 2018

Il Presidente ad interim

Bernardo Diana